IL PREZIOSO ALLEATO DELLA NOSTRA SALUTE: LA VITAMINA D

La vitamina D - nota anche come vitamina del sole perché la sua produzione è stimolata a livello della pelle dall’esposizione alla luce solare - svolge funzioni importanti per l’organismo. Favorisce l’assorbimento, a livello intestinale e renale, del calcio, minerale essenziale per una corretta mineralizzazione e per il mantenimento della compattezza e della salute delle ossa e dei denti. Regola poi la crescita delle cellule che costituiscono gli organi del nostro corpo, aiuta a mantenere la normale funzione dei muscoli, consente il buon funzionamento del sistema nervoso e il mantenimento delle funzioni cerebrali e del buon umore. Le ultime scoperte indicano poi che la vitamina D favorisce il buon funzionamento del sistema immunitario, aiutando così a proteggerci meglio dalle infezioni e dai tumori.


Per questi motivi è essenziale che i livelli della vitamina D siano adeguati nell’organismo: le sue eventuali carenze hanno infatti ripercussioni negative sullo stato di salute generale. Scopri quindi come assumerla per mantenere o migliorare la tua salute e il tuo benessere, godendo dei suoi preziosi benefici.

Vitamina D

    ETÀ, AFFATICAMENTO, INDEBOLIMENTO DELLE OSSA E DEI MUSCOLI…

    Ossa che tendono a indebolirsi e diventano più sottili e fragili, aumentando così il rischio di fratture e di cadute particolarmente pericolose per gli anziani e le donne in menopausa (già di per sé ad alto rischio di osteoporosi); poi senso di debolezza e di affaticamento per riduzione della forza muscolare e delle prestazioni fisiche; maggiore predisposizione alle infezioni soprattutto respiratorie; tendenza a cattivo umore e depressione. Senza contare poi il maggior rischio di sviluppare certi tipi di tumore (come quelli all’intestino e alla mammella) e di peggioramento delle funzioni cerebrali”…..Sembra un bollettino di guerra, ma sono condizioni queste che possono essere conseguenza di una carenza di vitamina D quando, per vari motivi, la sua produzione nell’organismo si riduce o viene in qualche modo compromessa.
Vitamina D

    QUANDO LA VITAMINA D VIENE MENO?


    Vari fattori possono determinare la carenza di vitamina D: primo fra tutti una carente esposizione alla luce del sole, come nel caso di chi vive alle alte latitudini o durante la stagione autunnale/invernale, oppure il nostro vivere quotidiano che si svolge ormai prevalentemente al chiuso in casa, negli uffici o nelle fabbriche, ossia nei luoghi dove la sorgente luminosa è quella elettrica e non quella solare; ma anche le creme solari che in estate proteggono dai raggi ultravioletti del sole riducono la produzione della vitamina D, così come l’inquinamento ambientale (smog fotochimico), le carenze alimentari, l’età avanzata, l’obesità e le malattie che comportano un ridotto assorbimento intestinale (come per esempio la malattia di Crohn). E quindi chiaro che in tutte queste situazioni a “rischio” - oggigiorno ormai molto diffuse - per mantenere un buono stato di salute diventa fondamentale che vi sia un adeguato introito di vitamina D nel nostro organismo attraverso la dieta, coadiuvata quando necessario da un’efficace integrazione.

LA DIETA GIUSTA


Gli alimenti più ricchi di vitamina D sono alcuni tipi di pesce (aringa, sgombro, sardine, salmone), l’olio di fegato di merluzzo, il burro, il latte, i formaggi grassi, i funghi e le uova. Tuttavia anche con una dieta che includa questi alimenti è possibile che l’assunzione media giornaliera di vitamina D resti comunque inferiore alle quantità raccomandate.

Vitamina D

UN AIUTO DAGLI INTEGRATORI

 

Per fortuna ci sono gli integratori contenenti vitamina D da abbinare alla dieta per contribuire a mantenere i giusti livelli di vitamina D nell’organismo. Sono disponibili in formulazioni in compresse, gocce e spray orali. Questi ultimi sono particolarmente comodi da usare rispetto alle compresse perché possono essere assunti senza necessità di portarsi dietro l’acqua da bere, e inoltre sono più graditi,  a differenza delle compresse che possono risultare sgradevoli come gusto e sapore e possono creare problemi a chi ha problemi di deglutizione. Meritene® Vita D+ Spray orale,grazie ad un’innovativa tecnologia in nanoparticelle, è altamente assorbibile una volta spruzzata in bocca, tant’è che il suo assorbimento è pari al doppio rispetto a quello delle compresse e quindi può contribuire più efficacemente all’introito di vitamina D necessario all’organismo per il mantenimento di una perfetta salute psicofisica.