PROTEINE: MATTONI E BENZINA PER IL NOSTRO CORPO

Una sana alimentazione - che comprenda introiti adeguati di proteine, vitamine e sali minerali - una regolare attività fisica e stili di vita corretti sono gli ingredienti irrinunciabili per sentirsi in forma e per una salute da manuale

 

Con l’alimentazione noi ci prendiamo cura di noi stessi

 

Alimentazione sana e varia, regolare attività fisica e stili di vita salutari, senza fumo e alcool, sono il segreto per stare bene e per prevenire diverse malattie cardiovascolari, metaboliche (come il diabete) e respiratorie, ma anche i tumori.
Ma nella vita di tutti i giorni quanta attenzione prestiamo a quello che mettiamo in tavola? Magari non ce ne rendiamo conto ma troppo spesso ci lasciamo tentare da cibi - per pura golosità o per il fatto che si è costretti a mangiare fuori ed in fretta nelle pause lavorative - che vanno ad incidere prima o poi negativamente sul nostro stato di salute. Ma soprattutto spesso scegliamo cibi che non soddisfano le nostre esigenze nutrizionali che - come sappiamo - cambiano con l’età, con l’attività fisica che si pratica normalmente e con gli stili di vita di ciascuno.

 

 

 

 

 

 

 

     

Alimentazione: diamoci una regolata…

 

Dall’alimentazione il nostro corpo umano trae tutti i nutrienti di cui ha bisogno per vivere e per funzionare bene: acqua, carboidrati, grassi, proteine, vitamine, minerali, fibre.

Per mantenere il nostro benessere è però importante che questi nutrienti siano introdotti nel nostro organismo in proporzioni e quantità adeguate all’età e alle esigenze generali di come viviamo.

Seguendo semplici e preziose regole - espresse nella cosiddetta “piramide alimentare” specifica per la popolazione adulta - è possibile garantirci un introito di tutti i nutrienti di cui il nostro corpo ha bisogno per stare in buona salute. 

 

Ma cosa ci dicono quindi in sostanza queste regole? Che è importante:

 

• bere quotidianamente 2 litri di acqua;

• consumare ogni giorno almeno 2 porzioni di frutta e verdura;

• assumere carboidrati ad ogni pasto (pasta, riso, pane);

• consumare pesce e crostacei almeno 2 volte alla settimana;

• scegliere ogni giorno alimenti ricchi di proteine.

 

Le proteine: quando le sostanze contano

 

Il nostro corpo non può proprio fare a meno delle proteine, basti pensare che - dopo l’acqua - esso è composto principalmente da proteine: non a caso il nome “proteine” significa proprio “di primaria importanza”.

Le proteine sono sostanze che nascono dalle combinazioni di 20 aminoacidi e svolgono funzioni altamente specializzate e indispensabili al corretto funzionamento e alla salute del nostro organismo: basti pensare che sostanze importantissime come gli enzimi, gli anticorpi, l’emoglobina e alcuni ormoni - solo per citare le più conosciute - sono proteine vere e proprie!

Ma in dettaglio cos’hanno di speciale e perché sono importanti le proteine nel nostro corpo? Per i seguenti motivi:

• sono componenti importanti della struttura delle cellule e ne consentono la crescita e le funzioni;

• entrano nella struttura delle articolazioni, dei muscoli e delle ossa;

• svolgono importanti reazioni biochimiche e metaboliche all’interno del nostro corpo;

• mantengono e rafforzano la massa muscolare;

• sono la struttura base degli anticorpi, armi che il sistema immunitario usa per difenderci dagli attacchi di batteri e virus;

• forniscono energia.

 

Spossatezza e stanchezza? Caricati con le proteine! 

L’apporto giornaliero di proteine raccomandato è pari a 0,9 g/kg di peso corporeo: per un uomo di 70 kg l’introito giornaliero di proteine risulta quindi di 63 g, mentre per una donna di 60 kg esso corrisponde a 54 g. 

Potasio
Studi scientifici hanno dimostrato che tra gli adulti, soprattutto al di sopra dei 50 anni, 1/3 non raggiunge il corretto fabbisogno giornaliero di proteine. Negli ultracinquantenni, tra l’altro, il metabolismo, la fisiologia e la struttura dei nostri organi ed apparati cambiano ed è frequente, per esempio, sentirsi stanchi o affaticati: difatti le ossa tendono ad assottigliarsi, la massa muscolare a ridursi, la produzione di energia inizia a rallentare. 

 

La sensazione di affaticamento e spossatezza può essere quindi un “campanello d’allarme” di fabbisogno di proteine.
Pertanto, insieme ad uno stile di vita sano e ad una dieta bilanciata, l’uso di integratori o di supplementi nutrizionali ricchi di proteine, vitamine e sali minerali può risultare particolarmente vantaggioso e utile per sopperire alle quantità di questi nutrienti che non vengono introdotte con l’alimentazione in maniera soddisfacente. 

Questi alimenti speciali - che possono essere utilizzati sia per arricchire la dieta sia per personalizzarla in base alle specifiche esigenze personali - sono un carburante prezioso per rafforzare muscoli e ossa e rimettere in moto il nostro organismo e le funzioni del nostro corpo…. la giusta carica di salute ed energia di cui si ha bisogno, insomma, quando ci si sente con le “pile scariche”.

Scopri quali prodotti possono aiutarti ad avere la giusta carica. Vai su NestleSalute.it