Antiossidanti: preziosi alleati del tuo sistema immunitario

La stanchezza, l'affaticamento e l'età


    Assumere antiossidanti lungo tutte le fasi della vita può aiutarci a stare meglio e, man mano che ci inoltriamo nella terza età, diventerà ancora più importante integrarli nella dieta, dato che il nostro sistema immunitario si indebolisce e diventiamo più vulnerabili alle infezioni. Una dieta ricca di questi nutrienti è una marcia in più che aiuta le nostre difese immunitarie a mantenersi attive.
Explore-Our3
foto-esquerda-1

 

Gli antiossidanti contribuiscono al buono stato di salute


Nutrienti e altre sostanze ad azione antiossidante favoriscono il mantenimento di uno stato di salute ottimale poiché hanno la capacità di catturare e neutralizzare i radicali liberi.

 

 


I radicali liberi sono molecole altamente ossidative che danneggiano le cellule e il DNA.

Si formano ad esempio durante la digestione degli alimenti, ma anche in seguito all'esposizione alla luce solare (raggi UVA) e alla contaminazione. Sono inoltre coinvolti nei processi di invecchiamento cellulare.

003Antioxidantes y sistema inmunolo¦ügico
004Antioxidantes y sistema inmunolo¦ügico


Il nostro organismo si protegge dai radicali liberi con opportuni sistemi di difesa, che hanno però bisogno di determinati nutrienti per funzionare correttamente: i minerali e le vitamine antiossidanti, come il selenio, lo zinco, la vitamina B2 o la vitamina C, per ricordarne alcuni.

È indispensabile includere nella nostra dieta giornaliera alimenti che contengono questi minerali e vitamine, poiché fanno parte di quel congegno che ripara il nostro organismo.

 

 

I nutrienti ad azione antiossidante

 

Diversi tipi di vitamine, minerali e di altre sostanze svolgono questa funzione nel nostro organismo.

 

Tra gli alimenti che ne sono più ricchi vanno segnalati i frutti di bosco, l'olio d'oliva, le verdure fresche, il cacao e le bevande come il tè o il vino rosso.

 

• Le verdure fresche contengono alte percentuali di vitamina C e carotenoidi, soprattutto se crude oppure appena colte o sbucciate. Un succo d'arancia industriale può contenere solo il 10% di vitamina C rispetto a una spremuta fresca casalinga.

 

• I latticini, la carne o i frutti di mare sono ricchi di zinco e selenio, ma anche di vitamine come la vitamina B2.

 

• I cereali integrali sono una fonte altrettanto valida di selenio e vitamina B2.

 

Al contrario, le diete povere di verdure fresche e le cattive abitudini, come il consumo di alcolici e il fumo, favoriscono la comparsa dei radicali liberi.

 

 

 

 

005Antioxidantes y sistema inmunolo¦ügico
iStock-589939898

 

Un sistema immunitario forte per stare bene

 

Il sistema immunitario, che ci protegge dagli agenti infettivi come batteri, virus e parassiti, può risentire degli effetti negativi di una cattiva alimentazione o di abitudini poco salutari come il consumo di tabacco e alcolici.

 

Con l'età, inoltre, la risposta del nostro sistema immunitario si fa più lenta e noi diventiamo più soggetti alle malattie infettive.

 

Le carenze di alcuni minerali e vitamine, come lo zinco o la vitamina C, sono associate alle alterazioni del sistema immunitario attribuite all'età.

 

 

La nutrizione è un fattore di grande importanza per il buon funzionamento del sistema immunitario.

 

Ricostituire adeguate riserve di questi nutrienti può favorire il corretto funzionamento delle difese immunitarie e la resistenza alle infezioni.

foto-direita-2
iStock-538038244

 

In che modo gli alimenti ricchi di antiossidanti rafforzano il sistema immunitario

 

In caso di infezione o processo infiammatorio, il nostro organismo produce un'enorme quantità di radicali liberi per difendersi contro l'invasione dei microbi.

 

Gli antiossidanti sono necessari per regolare queste reazioni ed evitare danni alle cellule sane.

 

L'equilibrio tra processo di ossidazione e disponibilità di questi nutrienti è vitale per la nostra salute.

Effetti benefici sul sistema immunitario:

 

Vitamina C. Le cellule del sistema immunitario utilizzano questa vitamina per esercitare la loro azione antimicrobica.

 

Zinco. Nel nostro organismo svolge un ruolo importante nella regolazione e attivazione del sistema immunitario.

 

Selenio. Contribuisce al normale funzionamento del sistema immunitario e alla protezione delle cellule contro il dan

no ossidativo.

 

Vitamina B2 o riboflavina. Questa vitamina contribuisce a proteggere le cellule dal danno ossidativo.

 

 

Sane abitudini di vita e una dieta ricca di alimenti antiossidanti sono fondamentali per mantenere il nostro sistema immunitario attivo e in salute.

 

Arricchendo ogni giorno la tua dieta con cibi o integratori contenenti antiossidanti, nutrirai il tuo sistema immunitario e ti riprenderai più in fretta dalle infezioni.

iStock-617901228

    Riferimenti bibliografici

    1.Gil-Hernández A, et ál. Tratado de Nutrición. Tomo I: Bases fisiológicas y bioquímicas de la nutrición. 2ª Ed. Madrid: Médica Panamericana; 2013
    2.Gil-Hernández A, et ál. Tratado de Nutrición. Tomo III: Nutrición humana en el estado de salud. 2ª Ed. Madrid: Médica Panamericana; 2013
    3.Puertollano MA, Puertollano E, Álvarez de Cienfuegos G, et ál. Dietary Antioxidants: Immunity and Host Defense. Current Topics in Medicinal Chemistry, 2011, 11, 1752-1766
    4.Calder PC, Kew S. The immune system: a target for functional foods? Br J Nutr. 2002 Nov;88 Suppl 2:S165-77
    5.Duntas LH, Benvenga S. Selenium: an element for life. Endocrine (2015) 48: 756
    6.Wintergerst ES, Maggini S, Hornig DH. Immune-enhancing role of vitamin C and zinc and effect on clinical conditions. Ann Nutr Metab. 2006;50(2):85-94